Monte Lieto


Nel parco Nazionale dei Monti Sibillini, da Forca di Gualdo a Valloprare fino in vetta al Monte Lieto

Parco Nazionale Monti Sibillini - foto©LucianoBrandimarti
Parco Nazionale Monti Sibillini - foto©LucianoBrandimarti

Da Forca di Gualdo (1496m) -la Cona, si prende la sterrata che si dirige ad Ovest verso il Monte Lieto. Sotto la dorsale Est, si entra nel bosco e si segue il sentiero E11-n°251, che aggirando il versante Nord a mezza costa si immette nella conca prativa della Valloprare.
Si sale all’ampia sella di Pian-Falcone (1843m).
Qui si piega nettamente in direzione Sud e si sale la cresta prativa che in poco tempo ci conduce in vetta al Monte Lieto(1956). Dalla vetta bel panorama. Ora si scende per la dorsale Ovest fino alla Sella di Rapegna.
Alla Sella si gira a sinistra e si prende una netta traccia di sentiero, con riferimento visivo di tre piantine distanziate sulla stessa linea di Sorbo Montano, che traversando a mezza costa tutto il versante Sud del Monte ci riporta al punto di partenza.

DISLIVELLO : 460m
TEMPO DI PERCORRENZA : 3,30 ore
DIFFICOLTA’ : E

(testo Luciano Brandimarti)