al Corno Mud


Un’impegnativa e suggestiva escursione che da Alagna Valsesia porta in vetta al Corno Mud, con spettacolare vista a 360° sulle montagne circostanti.

Vetta del Corno Mud
Vetta del Corno Mud

Raggiunta Alagna Valsesia, si parcheggia alla frazione Pedemonte (1246 mt), da cui si prosegue per pochi metri lungo la strada asfaltata al cui termine parte il sentiero con segnavia n° 8 per il Colle Mud. Si costeggia il Torrente Mud per un breve tratto, fino al bivio con il sentiero per l’AlpeCampo, da cui proseguiamo a sinistra, attraversando il torrente.
Il sentiero sale dolcemente con qualche scalinata nel bosco, fino all’ Alpe Mud (1895 mt) dove la vegetazione, ormai diradata, lascia spazio ai pascoli. Arrivati qui in circa 1h 30’ si prosegue verso il Colle del Mud, passando dall’ Alpe Venghi (2042 mt) … in primavera, prima dell’alpeggio c’è da prestare attenzione ad un canalone in cui è possibile trovare ancora resti di valanghe.
Continuiamo lungo il sentiero fino al bivio per il Rifugio Ferioli, dove mantenendoci a destra proseguiamo lungo il segnavia n° 8 per il Colle del Mud (2324 mt), prima del quale troviamo una freccia su una pietra che indica “Corno Mud” … la seguiamo inerpicandoci verso la vetta su un piccolo e ripido sentiero poco segnato che in circa un’ora dal bivio ci porta in cima al Corno Mud (2802 mt). Da qui la vista spazia sul Monte Rosa, sul Parco Naturale dell’Alta Valsesia, sul Vallone del Mud, sulla Cresta Nord del Tagliaferro e sulla Val Sermenza.
La discesa viene fatta dallo stesso percorso della salita, e si può fare una deviazione per una sosta rigenerante al Rifugio Ferioli.

Tempo di percorrenza: 3h 30’ di salita e circa 2h 30’ di rientro
Difficoltà: EE

 (testo Gabriella Berlanda)