Rösti di Patate Speck e Toma


il Rösti di Patate è un piatto della tradizione tirolese che ha preso piede in tutte le aree montane, ognuno con le sue varianti locali ... qui vi propongo una mia versione

Rösti di Patate Speck e Toma
Rösti di Patate Speck e Toma

INGREDIENTI:
1 kg Patate - 150 gr Speck, 1 piccola cipolla, 200 gr di Toma stagionatura media - 50 gr Burro - q.b. sale pepe e erba cipollina

PREPARAZIONE:
Lessare le patate con la buccia in acqua bollente salata e scolarle al dente, quindi farle raffreddare e sbucciarle. Grattugiare le patate con una grattugia a fori larghi.
Tritare finemente la cipolla e tagliare lo speck a listarelle sottili.
Scaldare metà burro in una padella antiaderente e rosolare la cipolla fin quando sarà imbiondita. A questo punto aggiungere lo speck a listarelle e farlo rosolare, quindi incorporaee le patate grattugiate, mescolarle delicatamente unendo la toma tagliata a piccoli dadini. Regolare di sale e pepe ed aggiungere l'erba cipollina tritata fine.
A questo punto schiacciare le patate con una spatola e fatele cuocere a fiamma viva senza più rigirarle, di modo che si formi una crosticina dorata sul fondo. Quando si sarà formata la crosticina girare il rosti con l’aiuto di un piatto (come per una frittata).
Prima di trasferire il rosti dal piatto nuovamente alla padella, sciogliere il restante burro nella padella e cuocete il rösti anche dall’altro lato, facendo formare la croccante crosticina.
Servite il Rösti a fette.

I prodotti caseari da me utilizzati provengono da Cascina Felice di Fabio Rainelli in Fraz. Balma di Riva Valdobbia (VC)

(ricetta Gabriella Berlanda)