FlagMii, l'app per facilitare i soccorsi


FlagMii l’applicazione promossa da Regione Piemonte e 118 Piemonte, facilita l’intervento da parte di ambulanze e soccorritori in caso di necessità.

flagmii
flagmii

FlagMii l’applicazione promossa da Regione Piemonte e 118 Piemonte.
L’applicazione per smartphone totalmente gratuita facilita l’intervento da parte di ambulanze e soccorritori in caso di necessità , interagisce direttamente con gli strumenti delle Centrali Operative del 118 Piemonte e permette di localizzare i feriti disorientati o privi di punti di riferimento utili.
FlagMii, già disponibile gratuitamente per Android, iPhone e Windows Phone, è in grado di operare con i principali servizi di soccorso, inclusi Vigili del Fuoco, Polizia, 112, 118 e con i loro equivalenti riferimenti nei principali Paesi del mondo.

Di seguito iportiamo il comunicato

REGIONE PIEMONTE E FLAGMII: SUGLI SMARTPHONE ARRIVA IL NUOVO AIUTO PER ESSERE SOCCORSI DAL 118
la Regione Piemonte promuove la nuova applicazione per smartphone che rende più facile essere trovati da ambulanze e soccorritori in caso di necessità. FlagMii, già disponibile gratuitamente per Android, iPhone e Windows Mobile, interagisce direttamente con gli strumenti delle centrali del 118 Piemonte e rende più precisa e veloce la localizzazione di feriti disorientati o privi di punti di riferimento utili. L’applicazione funziona in tutta Italia e nella maggior parte dei paesi del mondo.
FlagMii è realizzata dalla torinese Regola S.r.l., produttrice di software per il soccorso, e affronta una difficoltà ben nota a chi si occupa di emergenze: individuare un ferito in situazioni sfavorevoli per la localizzazione. I casi tipici sono gli incidenti in luoghi isolati (sentieri di montagna, aperta campagna, zone costiere) o accaduti a turisti poco pratici del luogo in cui si trovano, oltre all’eventualità non rara di un ferito in stato confusionale o impossibilitato a comunicare con l’operatore al telefono.
Il Piemonte ha voluto scommettere sulla prima applicazione gratuita di questo genere integrata con le strutture di soccorso. FlagMii crea infatti uno scambio di dati diretto tra lo smartphone e i software installati presso le centrali operative, cosa che rende possibile la geolocalizzazione automatizzata e il tracciamento di pazienti che si spostano dopo la richiesta di aiuto. “Ma il soccorso non può sostituirsi alla prevenzione” – afferma il Presidente di Regola, Bruno Belliero - “Per questo FlagMii comprende anche un servizio di avvisi e allerte che qualsiasi ente nazionale e internazionale può utilizzare per inviare informazioni a cittadini e turisti. Se pensiamo ai recenti eventi alluvionali possiamo comprendere l’importanza di poter raggiungere immediatamente la cittadinanza, direttamente sugli smartphone e attraverso un’applicazione dotata della necessaria autorevolezza.” Autorevolezza che la Regione Piemonte ha voluto ribadire con una campagna di sensibilizzazione di prossima diffusione.
Approfondimenti:
L’applicazione è in grado di operare con i principali servizi di soccorso, inclusi Vigili del Fuoco, Polizia, 118 e con i loro equivalenti dei principali Paesi del mondo. Laddove le centrali non siano predisposte per l’integrazione, FlagMii attua comunque la localizzazione del chiamante e rende disponibili i dati geografici per il soccorso. Per una precisa localizzazione, le coordinate GPS dello smartphone vengono integrate da algoritmi che considerano altri fattori, come i dati sulle celle di telefonia e le informazioni sul movimento dell’utente. Lo strumento funziona anche in condizioni di connettività limitata, con il massimo grado di accuratezza resa possibile dalle condizioni del caso. Il modello di trasferimento delle informazioni garantisce la privacy del cittadino. L’applicazione è disponibile gratuitamente in Italiano, Inglese, Russo e Lituano sui market Android e iPhone. Sito di riferimento: www.flagmii.com Social https://www.facebook.com/flagmii/
Informazioni su Regola S.r.l. Presidente: Bruno Belliero Fondata nel: 1995 Sede: Torino Nata nel 1995, Regola è uno dei protagonisti dell’informatica italiana per la sanità. Nel Dicembre 2010 ha fondato assieme ad alcune tra le più importanti imprese ICT piemontesi il Consorzio Mosaico (1.000 persone tra dipendenti e collaboratori, 11 sedi nazionali e due estere). E’ coinvolta in importanti progetti europei ed è attiva in Lituania dove ha messo in opera la sua piattaforma per il soccorso d’emergenza. In Italia, oltre che col 118 collabora assiduamente con organismi di Volontariato e Protezione Civile e con strutture di Teleconsulenza. Con la statunitense Priority Dispatch Corporation ha sviluppato un software innovativo per la corretta classificazione dei casi di pronto soccorso.
Per ulteriori informazioni: Regola S.r.l. - Michele Biolè Mobile: 335.580.79.71 – Tel: 011 518.70.29 – Fax: 011 518.72.23 m.biole@regola.it - www.regola.it 

(testo e immagine di Michiele Biolè)